domenica 14 agosto 2011

Scrippelle 'mbusse e Mancanza di filo

Ma si, adesso che ho ancora qualche giorno di riposo posso permettermi di fare due aggiornamenti in due giorni! Non che abbia molto da raccontare rispetto a ieri, ma qualcosa troverò.
Intanto la recipe: presa da Sale e Pepe di aprile 2011, sono le Scrippelle 'mbusse, Sale e Pepe dice che sono delle crespelle abruzzesi e molisane. Vediamo un pò, scrippelle starà per crespelle, 'mbusse non ne ho la più pallida idea. Imbevute? Potrebbe essere, dato che dovrebbero essere imbevute di brodo. Chissà, già conosco poco il dialetto anconetano, figuriamoci quello del resto d'Italia!

La preparazione è veramente semplice: fate delle crespelle, cospargetele di formaggio grattugiato (parmigiano e pecorino mischiati), chiudetele in 4 e cospargetele di brodo. In realtà io ne ho fatta una versione più asciutta, non perché non mi piace il brodo (non sia mai, io lo adoro!), ma perché su Sale e Pepe c'era scritto che si potevano mettere a gratinare in forno. E dato che il gratinamento è molto di mio gradimento (!), ho provato questa variante e, già che c'ero, ci ho aggiunto anche due funghetti che tanto non guastano mai.
Molto buone! Però se mi capita di rifarle penso che proverò la versione brodosa, giusto per variare!

E giusto per riempire un pò questo post che altrimenti sarebbe vuoto e mezzo inutile, ecco che vi metto altre due foto da raccontarvi!
Questo piccolo parallelepipedo conteneva dei magnifici macarons! Giunti direttamente, grazie a mia madre che era stata ben istruita, da uno dei negozi parigini di Pierre Hermé, sono i primi macarons che abbia mai mangiato! E capisco perché piacciano tanto, erano deliziosi! Erano tutti di gusti diversi, vorrei tanto dirvi quali fossero questi mille gusti ma ne ricordo giusto uno alla violetta, uno al cioccolato, uno al caramello, un'altro alla banana... uno era rosa, quindi probabilmente era fragoloso! Quello della foto forse era quello alla banana ripieno con il cioccolato ma non ne sono molto sicura. Insomma, uno più buono dell'altro, infatti sono finiti nel giro di un paio di giorni (giusto perché appena aperta la scatolina mi sono trattenuta dal mangiarli tutti in una volta!).
E sempre parlando di cibi esteri e trasportati in Italia eccovi dell'unconventional sushi! "Unconventional" perché non è ripieno di pesce crudo ma di pesce affumicato o mortadella! Eh si, c'è a chi piace sperimentare gusti diversi e devo dire che la mortadella non ci sta per niente male! Quindi in attesa che gli artefici di questo sushi tornino dal Canada per un'altra cenetta sushiosa, termino qui questo post strampalato e senza un filo logico!


Se volete la ricetta completa delle scrippelle 'mbusse lasciatemi una richiesta nei commenti!

1 commento:

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

complimenti, la tua ricetta sembra deliziosa! un bacione :)